Cantina a Montepulciano

Grande azienda vitivinicola con esigenza di realizzazione di cantina di vinificazione ed invecchiamento con annessi ambienti per degustazione e vendita, uffici ed area ospitalità. Prima dell’intervento esisteva soltanto un antico grande casale con conformazione planimetrica ad “L”. La progettazione è stata finalizzata all’integrazione dei nuovi volumi con quelli esistenti cercando nel contempo di armonizzare le forme fuori terra con le esigenze di produzione e lavorazione, il tutto concepito con impostazione planimetrica ad “L” contrapposta all’esistente: un nuovo corpo di fabbrica con area degustazione e sottostanti volumi destinati al magazzinaggio ed all’invecchiamento, costituisce l’elemento di raccordo al vecchio edificio; i nuovi ambienti destinati all’invecchiamento, proseguono poi solo a livello interrato, per poi “riemergere” nel grande volume decagonale che accoglie l’area più tecnologica della cantina con i grandi vinificatori in acciaio a tre stadi, concepito con forme e finiture che vogliono richiamarsi a quelle tipiche del costruito storico delle campagne toscane. Progettazione. (2000)

Lottizzazione Sant' Albino

Realizzazione di nuova centralità urbana per la Frazione di S. Albino, con piazza, chiesa e residenze. Progettazione generale per il Comune di Montepulciano, la Parrocchia di S. Albino ed altri soggetti privati, nell’intento comune di realizzare un nuovo “pezzo di città”. (2006-2013)